Formaggi


I formaggi Querceta rappresentano il meglio della produzione lattiero-casearia pugliese, sapori dai toni marcati o delicati, antichi o speziati. La certificazione biologica di tutti i formaggi dell’Azienda Agricola Querceta è il risultato raggiunto grazie all’alta qualità del latte, alla maestria nella lavorazione e alla cura estrema nella stagionatura in cantina.

La lavorazione dei nostri formaggi avviene in modo naturale, seguendo l’esperienza e le tradizioni dei maestri casari pugliesi. Il latte viene prima coagulato con siero innesto, ottenendo così una pasta filata, lavorata a mano per ore e, in alcuni casi, stagionata per 12, 18 o 24 mesi in cantina.

La stagionatura in cantina, ambiente ad umidità alta e costante (circa del 70-80%) ed a fresche temperature (10-15°C), permette al formaggio di maturare lentamente, protetto dalla solida pietra e sorretto da assi di legno di faggio e abete.

Durante la stagionatura la pasta si compatta perdendo gran parte dell’acqua contenuta. Nel frattempo assume la tipica colorazione giallo-paglierino ed un sapore deciso. Le muffe che si depositano sulla crosta, tipiche della stagionatura in cantina, sono fondamentali per trattenere l’umidità della pasta e conferire al formaggio il suo tradizionale sapore.

Il marchio a fuoco Querceta viene apposto, al termine della stagionatura, sui formaggi della linea Riserva, garantendo il prestigio e l’autenticità di questi prodotti. Ogni formaggio viene poi numerato.